SEO

“Siamo primi, anzi secondi, anzi terzi …”

SEO

Search Engine Optimization – “Siamo primi, anzi secondi, anzi terzi …”

Per molti essere trovati sui motori di ricerca è il principale obiettivo del sito.

La SEO (sì! è femminile perché sta per ottimizzazione…Search Engine Optimization) include tutte le attività orientate a migliorare il posizionamento del sito su Google, per citarne solo alcune:

  • analizzare i dati di visita,
  • confrontare la concorrenza,
  • cercare le keyword profittevoli,
  • scrivere contenuti originali,
  • redigere schede ad hoc da segnalare a directory,
  • link building,
  • incentivare le recensioni,
  • progettare e gestire i social,
  • assicurare un sito veloce,
  • compilare correttamente i metacontenuti,
  • curare l’indicizzazione delle immagini

Queste attività sono numerose e impegnative: occorre pertanto affiancarle ad una analisi degli obiettivi e ad un monitoraggio dei loro effetti per non sprecare risorse.

Il posizionamento assoluto è una chimera. Consideriamo invece il posizionamento su Google come una redditizia fonte di traffico verso il sito. In generale, meglio si è posizionati per le parole chiave di riferimento e più visite si ricevono dai risultati di ricerca di Google. Semplice? A volte sì.

Ma nella maggior parte dei casi è necessario un lavoro, quasi certosino, per esplorare le diverse Serp – le pagine dei risultati di ricerca di Google – e individuare opportunità. Non è un lavoro banale e – per necessità – è continuativo: se cambia anche solo uno dei fattori dell’algoritmo di Google, cambiano i risultati. E richiede un investimento da parte del cliente. Ma ne vale la pena. I risultati si traducono in maggiore visibilità. E nuovi interlocutori. E nuovi clienti.

Un esempio (reale): l’Agriturismo Ca’ Del Bosco è in Toscana (in Lunigiana per la precisione) e ha come obiettivo di riempire sei appartamenti. Se nel 2008, al momento di impostare la SEO, avessimo lavorato sulla keyword “agriturismo in toscana” suggerita dal cliente, avremmo combattuto con una agguerritissima concorrenza su questa parola chiave: per emergere sarebbero stati necessari budget molto importanti. Analizzando i dati di visita abbiamo scoperto una parola chiave alternativa “agriturismo in lunigiana”: ecco individuata la keyword profittevole:  questa infatti portava traffico sufficiente a riempire i sei appartamenti ma era molto meno contesa. È stato così possibile – con un budget ridotto – condurre attività SEO efficaci al punto che ancor oggi se cerchi agriturismo in lunigiana…

chiamaci
Chiamaci
subito!

+39 02 427088
richiedi preventivo
Richiedi un preventivo per realizzare il tuo sito di successo!
richiedi checkup
Richiedi un check-up completo del tuo sito